Ultima modifica: 13 novembre 2018

Elezione organi collegiali

Download PDF

Consiglio di Istituto

Le elezioni per il rinnovo del Consiglio di Istituto triennio 2018-2021 si svolgeranno nei giorni: 

  • Domenica 25 novembre 2018 dalle ore 08:00 alle ore 12:00
  • Lunedì 26 novembre 2018 dalle ore 08:00 alle ore 13:30

 


Commissione elettorale

La Commissione elettorale è composta da 5 membri designati dal Consiglio di Istituto: 2 docenti, 2 genitori, 1 personale A.T.A. Nel caso in cui il Consiglio non proceda alla designazione, la nomina avviene da parte del Dirigente Scolastico. 

decreto di costituzione della commissione elettorale


Tempistica

21/10/2018: la commissione elettorale, entro 35 giorni prima delle elezioni, riceve dal Dirigente gli  elenchi  aggiornati  degli  elettori  suddivisi  per  componenti  e  in  ordine  alfabetico. 

31/10/2018: Gli elenchi definitivi devono essere pubblicati entro 25 giorni dalle elezioni. La  commissione  ha  il  compito  di  controllare  la  regolarità  degli  elenchi  e  di  valutare  eventuali ricorsi, che devono pervenire alla commissione entro 5 giorni dall’affissione all’albo degli elenchi.

05/11/ – 10/11/2018:  Le liste devono essere presentate alla segreteria da uno dei firmatari tra le ore 9,00 del 20° giorno e le ore 12,00 del 15° giorno prima delle elezioni.

La segreteria fornisce il modulo per presentare la lista (da compilare con i dati dei candidati). Se  gli  elettori  sono  più  di  100  (come  nel  caso  della  componente  genitori)  la  lista  deve  essere presentata da almeno venti genitori, diversi dai candidati, che fungono da “presentatori di lista”. TUTTE le firme devono essere autenticate, sia quelle dei presentatori sia quelle dei candidati.

Ogni lista verrà contrassegnata con un numero romano, in ordine di presentazione.

07/11 – 23/11/2018: Propaganda elettorale

Una volta costituita e consegnata la lista e formulato il programma definitivo se si desidera fare propaganda elettorale è bene organizzare un incontro di presentazione. 

Ricordare che:

  1. I programmi possono essere illustrati soltanto dai presentatori di lista, dai candidati, dalle organizzazioni sindacali  e  dalle  associazioni  dei  genitori  e  professionali  riconosciute  dal Ministero per le rispettive categorie da rappresentare.
  2. Le riunioni per la presentazione dei candidati e dei programmi possono essere tenute dal 18° al 2° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni. Nello stesso periodo sono messi a disposizione appositi  spazi  per  l’affissione  degli  scritti  riguardanti  l’illustrazione  dei programmi.  È  consentita  la  distribuzione,  nei  locali  della  scuola,  di  scritti  relativi  ai programmi.
  3. Le richieste  per  le  riunioni  vanno  presentate  al  Dirigente  Scolastico  entro  il  10°  giorno antecedente a quello fissato per le votazioni.
  4. Per le elezioni dei rappresentanti nel C.d.I. è un diritto  tenere  riunioni  negli  edifici  scolastici,  purché  al  di  fuori  dell’orario  di  apertura della scuola. Dette riunioni sono riservate agli elettori delle varie categorie da rappresentare negli organi collegiali. Si ha diritto ad affiggere nell’aula dove si svolgono le elezioni e nell’atrio, un cartello riportante il numero, il motto e l’elenco dei candidati della lista.

Voto e scrutinio

Si può votare la sola lista oppure scegliere fino a due candidati, purché della stessa lista. Le schede dove sono espresse preferenze a candidati appartenenti a liste diverse sono valutate secondo quanto descritto all’art. 43 (cap. 5, 6, 7, 8, 9) dell’Ordinanza Ministeriale n. 215 del 15.07.1991. Alla chiusura delle elezioni ciascun seggio provvede allo scrutinio. È possibile presenziare alle fasi di scrutinio per controllare la regolarità delle operazioni nominando un rappresentante di lista. Lo scrutinio  finale,  in  cui  vengono  sommate  tutte  le  preferenze,  deve  essere  effettuato  nel  seggio elettorale n°1 alla presenza di altri due membri scelti dal D.S. tra  i componenti degli altri seggi.

Dapprima si effettua il conteggio PER LISTA, calcolando le preferenze ottenute da ciascuna lista. Le schede così suddivise vengono poi riesaminate per conteggiare i voti di preferenza per ciascun candidato.  Vi  possono  essere  schede  dove  è  stata  votata  la  sola  lista,  senza  indicare  i  candidati: queste schede valgono solo per il primo conteggio.


Contestazioni

Nel  caso  di  contestazioni  sullo  svolgimento  delle  elezioni  e/o  degli  scrutini,  qualsiasi  ricorso  va indirizzato  alla  Commissione  Elettorale  entro  5  giorni  dalla  data  di  affissione  degli  elenchi  di proclamazione degli eletti. La Commissione deve rispondere entro 5 giorni.


Modulistica
Normativa
Liste candidati

In data 12 novembre è stata disposta la pubblicazione all’Albo delle liste dei candidati:

componente genitori: lista I

componente genitori: lista II

componente personale docente: lista I

componente personale ATA: lista I