Ultima modifica: 23 gennaio 2018

2 anni senza Giulio

Download PDF

 

Il 25 gennaio 2018 saranno trascorsi due anni esatti dalla scomparsa di Giulio Regeni, lo studente friulano ucciso  al Cairo.

Amnesty International si mobilita per ricordare il ricercatore:” Non possiamo rimanere in silenzio. Ancora una volta vi chiediamo di unirvi a noi per chiedere tutti insieme la verità sul suo brutale omicidio. In questi due anni le scuole italiane con il loro calore e la loro solidarietà hanno stretto la famiglia di Giulio in un abbraccio fortissimo e ci auguriamo che continuiate a farlo anche in questa occasione. Durante la settimana del 25 gennaio, realizzate una foto action coinvolgendo i vostri colleghi, gli studenti e il personale della scuola. Giulio era uno studioso coraggioso e indipendente, che ha sacrificato la sua vita in nome della libertà di ricerca e di informazione. Ricordarlo nelle nostre scuole sarà una preziosa occasione per tenere vivo il suo impegno civile e morale»

Confido che anche nelle nostre scuole ci sia occasione per ricordarlo.