Ultima modifica: 23 novembre 2017

Corso di aggiornamento e formazione online “BULLISMO E CYBERBULLISMO: COMPRENDERLI E PREVENIRLI”

Download PDF

Ai docenti

di scuola primaria e secondaria di I grado

 

Visto il grande successo della prima edizione e le numerose richieste di una riedizione, sono nuovamente aperte le iscrizioni alla seconda edizione del CORSO DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE ONLINE “BULLISMO E CYBERBULLISMO: COMPRENDERLI E PREVENIRLI”, organizzato dal Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università degli Studi di Padova

http://www.dpss.unipd.it/corso-bullismo/home

Il corso ha l’obiettivo di fornire a docenti e dirigenti scolastici una CONOSCENZA CRITICA DEL FENOMENO DEL BULLISMO/CYBERBULLISMO e dei metodi piu’ EFFICACI PER LA SUA PREVENZIONE E PER L’INTERVENTO IN CLASSE E NELLA SCUOLA.

La metodologia formativa del corso prevede brevi videolezioni in inglese (registrate in studio, con attrezzatura professionale e alta qualità audio/video – tutti i video sono corredati di sottotitoli disponibili sia in italiano che in inglese), discussioni di approfondimento sul Forum del corso, esercitazioni online, materiali di approfondimento scaricabili, test di autovalutazione della comprensione degli argomenti in itinere e finale (nb: tutte le attività online si svolgono in italiano sulla piattaforma Moodle della Scuola di Psicologia).

Il corso ha una DURATA COMPLESSIVA DI 24 ORE (circa 3 ore la settimana per 8 settimane), a partire dal 12 febbraio 2018. Il costo di iscrizione individuale è di 110 euro (per l’iscrizione è utilizzabile la “Carta del Docente” a.s. 2017/18).

Al termine del corso, i partecipanti che avranno partecipato ad almeno il 75% delle attività del corso riceveranno una ATTESTAZIONE DI FREQUENZA con indicazioni sui contenuti formativi del corso.

 

È POSSIBILE ISCRIVERSI AL CORSO FINO ALL’11 FEBBRAIO 2018 AL SEGUENTE
LINK: http://www.dpss.unipd.it/corso-bullismo/iscrizione

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
e-mail: corsobullismo.dpss@unipd.it
tel: 0498276398 (Prof. Gianluca Gini)